Raccontarsi

RACCONTARSI:
LA STANZA DELLE NARRAZIONI

Una serie di contributi video, audio e di testo per illustrare la rinegoziazione del senso della vita che le persone riescono a mettere in atto alla comparsa della malattia.

La Capacità di rispondere alle malattie è del tutto soggettiva e personale, ma la condivisione può essere determinante per altre Persone…

Se ti va di raccontare come sei riuscito a vivere un’esperienza di malattia, anche per fornire ad altre persone le giuste energie per “Farcela”, invia una mail al seguente indirizzo: ilmiocontributo@farcelanellamalattia.it

Il tuo contributo sarà on-line solo dopo una nostra autorizzazione a seguito della tua liberatoria per l’utilizzo.

Scarica la liberatoria

Grazie!

Insieme

Anche piccole cose abbattono l’ostilità del male, dell’ospedale e dei carichi da sostenere.

Crederci

Equivale a valorizzare tutto ciò che c’è di disponibile in quella Persona.

Sperare

Non significa illudere ma dare quel coraggio che serve quando si è pieni di dolore.

"Vediamo"

Un’ottica condivisa del futuro diventa più sostenibile per la persona.

Curare

Le persone si aspettano accudimento accanto alle terapie.

Che domani sia un giorno migliore

Se non avessimo questa speranza tutta la fiducia in noi sparirebbe.

Cliente

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisci elit, sed do eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua.

Terminale

Non sappiamo niente della durata della nostra vita, neppure quando abbiamo una malattia importante. Meglio non vivere con il conto alla rovescia innescato.

Cura e Curabilità

C’è sempre qualcosa da fare e nei momenti più bui anche il lenire i “dolori” è una grande cura per la Persona.

Cancro

Una parola come molte altre, che fa paura ma che non deve diventare impronunciabile.
È un ostacolo e non deve essere uno spettro.
Quasi ogni famiglia lo affronta e ciascuno trova il proprio modo per curarsi.